settimana free-to-play per gli abbonati a NSO

on

|

views

and

comments

Monster Hunter Rise è un successo straordinario con oltre 8 milioni di copie vendute, di cui circa 7,5 milioni solo su Nintendo Switch. In attesa dell’uscita dell’espansione Sunbreak, che molto probabilmente darà un’ulteriore spinta alla vendite permettendo di superare il muro dei 10 milioni, Nintendo e Capcom hanno deciso di dare il via a una prova gratuita per convincere anche agli indecisi a dare una chance al gioco.

La prova gratuita di Monster Hunter Rise sarà disponibile dall’11 al 17 marzo compresi per gli abbonati a Nintendo Switch Online, e permetterà ai giocatori di provare con mano tutti i contenuti pubblicati fino ad oggi (DLC gratuiti inclusi), senza alcuna limitazione. Naturalmente tutti i progressi ottenuti nel corso della settimana saranno trasferiti nel gioco completo, quindi una volta effettuato l’acquisto si potrà riprendere esattamente dal punti in cui ci si era fermati.

Attention Hunters! ⚔

Battle fearsome monsters and fend off the Rampage in Monster Hunter Rise, available for #NintendoSwitchOnline members to try from 3/11, 10 AM PT — 3/17, 11:59 PM PT! #MHRise

Pre download: https://t.co/eNfIwya5qx pic.twitter.com/S2jyB3FZFV

— Nintendo of America (@NintendoAmerica) March 8, 2022

Il preload di Monster Hunter Rise è disponibile in questo momento, quindi chi lo desidera può iniziare il download e tuffarsi in questa nuova avventura dalla mattina dell’11 marzo. Vi ricordiamo che martedì 15, inoltre, Capcom terrà un evento digitale per presentare Sunbreak, la prima grande espansione a pagamento.

Categorie Popolari

Manovra, ancora caos sul Superbonus: maratona notturna dei partiti al Senato

Manovra al rush finale ma Superbonus in stand-by: la proposta con la riformulazione della norma accantonata per ulteriori approfondimenti Dopo lo stallo è partita...

Serie A, dodicesima giornata imperniata su Cagliari-Atalanta e il derby di Milano

Si parte domani con l’anticipo tra Empoli e Genoa. Dopo questo turno la pausa per gli impegni delle varie nazionali Il massimo campionato...

Blog: Largo ai nuovi geek

O forse dovrei scrivere "i nuovi nerd"? Mai capito quanto in effetti i due termini differiscano...

Articoli recenti

Più così