Rai cambia modello: ok del cda alle direzioni di genere

on

|

views

and

comments

Via libera del consiglio di amministrazione Rai al modello per generi destinato a cambiare l’organizzazione della tv pubblica nei prossimi anni, con il passaggio della centralita’ nella produzione dalle reti alle direzioni che cureranno i diversi settori dell’offerta. A riportare la notizia è l’agenzia Ansa.

Dopo lo stop dovuto alla pandemia, entra dunque nel vivo il progetto messo a punto nella passata gestione e ora rilanciato dall’ad Carlo Fuortes con alcune modifiche. Saranno infatti dieci le aree di intervento, con l’aggiunta dello Sport, che comprendera’ anche la testata, e di Rai Play, che non sara’ dunque solo un canale di distribuzione ma acquistera’ una propria autonomia produttiva.

Il si’ del consiglio di amministrazione al progetto e’ arrivato all’unanimita’. Le direzioni di genere dovranno produrre contenuti per i canali Rai Uno, Due e Tre, per la piattaforma digitale Rai Play e per i canali specializzati, declinandoli a seconda dei diversi pubblici e dei profili editoriali dei canali e piattaforme digitali.

“Il modello organizzativo per generi, peraltro gia’ adottato dai principali broadcaster pubblici europei, costituisce – sottolinea Viale Mazzini – un fondamentale momento di discontinuita’ e un punto di ripartenza ineludibile per l’azienda, accelerando il processo di trasformazione digitale quale requisito necessario al mantenimento del ruolo centrale di servizio pubblico in un contesto multipiattaforma”.

La responsabilita’ dei programmi passera’ dunque dalle reti ai generi e l’evoluzione operativa si completera’ il 15 giugno 2022 con il varo del palinsesto estivo che sara’ interamente programmato dalle direzioni di genere. L’attuazione del nuovo modello – precisa l’azienda – “e’ il primo passo del piano industriale 2022-2024 che sara’ elaborato nei mesi successivi anche nell’ambito del prossimo contratto di servizio 2023-2027 ed in relazione alle risorse economiche disponibili”.

Le direzioni di genere sono: Intrattenimento prime time, Intrattenimento day time, Cultura ed Educational, Documentari, Fiction, Sport, Cinema, Approfondimento, Kids, contenuti Rai Play. Le nomine ad alcune direzioni erano gia’ state formalizzate nel gennaio del 2020 con Stefano Coletta all’Intrattenimento prime time, Franco Di Mare all’Intrattenimento day time, Luca Milano alla direzione Ragazzi, Silvia Calandrelli alla direzione Cultura, Ludovico Di Meo alla direzione Cinema, Duilio Giammaria alla direzione Documentari. Maria Pia Ammirati e’ alla guida della Fiction e Elena Capparelli di Rai Play.

Da definire la direzione Approfondimento e lo Sport, che e’ tra le quattro testate, insieme a Tg1, Tg2 e Tgr, che hanno il vertice in scadenza. “Dopo 5 mesi dalla nomina – attacca il deputato di Italia Viva, Michele Anzaldi -, il cda vara un piano gia’ definito da Salini e approvato dal precedente cda gialloverde: questo sarebbe il nuovo corso voluto dal presidente Draghi? Nessun risparmio, nessuna innovazione, nessuno stop alla moltiplicazione di nomine e direttori che addirittura aumentano”. Il consiglio di amministrazione ha approvato all’unanimita’ anche il bilancio al 30 giugno. Il primo semestre si e’ chiuso con un risultato in utile di 9,7 milioni di euro, in miglioramento rispetto al corrispondente periodo dell’esercizio precedente.

Per l’esercizio in corso prospetta un risultato a fine anno in sostanziale pareggio, in linea con quanto avvenuto negli ultimi due esercizi, grazie sia alle migliori performance della raccolta pubblicitaria sia alle misure di contenimento dei costi impostate nella seconda parte dell’anno. 
 

Categorie Popolari

Cyberpunk 2077, CD Projekt Red rassicura i fan: “Stiamo lavorando sulle espansioni”

Una ritaglio dello studio è ancora al opera sui DLC di Cyberpunk 2077. I piani per Cyberpunk 2077 non sono cambiati: il Lead Quest Designer Paweł Sasko ha parlato del futuro del gioco durante un livestream.

il riassunto – Calcio Casteddu

Avete perso una notizia o un approfondimento sul Cagliari? Date uno sguardo al nostro riepilogo di giornata, con i contenuti pubblicati su calciocasteddu.itLe...

Articoli recenti

Più così