Maserati lancia il nuovo programma di garanzia fino a 10 anni.

on

|

views

and

comments

Flessibilità, innovazione, personalizzazione: sono questi gli elementi fondamentali che guidano il Maserati Personal Service Lab nello sviluppo di nuovi servizi dedicati ai Clienti.

 

Maserati introduce l’Extra10 Warranty Program, il nuovo programma di estensione di garanzia, che permette di estendere la copertura dei componenti del gruppo propulsore – motore, cambio, trasmissione – fino al decimo anno di vita della vettura. Il favore, che si aggiunge al programma di estensione di garanzia 4° e 5° anno già in essere (denominato Extended Warranty) è fruibile a livello globale*, per tutti i Clienti proprietari di qualsiasi modello Maserati.** 

 

Con questo nuovo favore, Maserati mette a disposizione di tutti i Clienti un’offerta innovativa, con un valore aggiunto in termini di flessibilità senza eguali nel mondo dell’automotive. Si tratta di una novità importante per il Brand, che ha l’obiettivo di consolidare il valore delle proprie vetture nel tempo, garantendo tranquillità assoluta, abbinando massime performance e il tradizionale piacere di guida di tutte le vetture della Casa del Tridente.

 

Recandosi dappresso un qualsiasi concessionario Maserati è possibile verificare l’idoneità della propria vettura e ottenere tutte le informazioni necessarie per l’attivazione del favore. Il concessionario saprà, inoltre, illustrare tutti i servizi aggiuntivi che è possibile abbinare al programma Extra10 Warranty, come il favore di ritiro e riconsegna al proprio domicilio, la vettura sostitutiva, e così via.

 

Con il Maserati Personal Service Lab, ente designato alla creazione di servizi e offerte focalizzate sui bisogni del Cliente, il piacere di guidare una Maserati diventa ancora più immersivo in quanto supportato da un serie di servizi capaci di rispondere ad ogni esigenza del Cliente. L’obiettivo è quello di impegnarsi a garantire una Customer Experience unica, innovativa e proiettata al futuro.

 

Leggi anche:La Piazza torna a Ceglie Messapica: da Salvini a Meloni, Conte e… gli ospitiTutti pronti a sventolare l’agenda Draghi: ma lui è d’accordo?Renzi rimasto col cerino in mano, Letta lo “tromba”: da Italia Viva a “sola”Di Maio e Tabacci rovinati da Carletto che li umilia col “diritto di tribuna”Impegno civico? Il nome più adatto sarebbe “poltrone & poltrone”Pensioni, aumento del 2% da ottobre e taglio del cuneo: novità su Dl Aiuti bisTim in trattativa per lo sconto da Dazn. Ma c’è un nuovo stop sulla rete unicaControcorrente, Gentili batte Viero: il pubblico preferisce la “titolare”Milano: tassista senza pos, ira di Selvaggia Lucarelli “Vergogna”. VIDEOZurich Italia, lo sguardo verso le nuove generazioniEni, pubblicato il report Eni for Human Rights 2021FS Italiane: comincia il viaggio del nuovo intercity Green di Trenitalia

Categorie Popolari

Covid, Oxfam: “Questo è apartheid vaccinale, un insulto a milioni di persone”

La posizione della ONG dopo il summit tra Ue e Unione africana “Il rifiuto dei leader europei di trovare un accordo con l’Unione africana...

Smart working definitivo per il 90% delle aziende dopo la pandemia

Lo smart working dopo la pandemia Le norme sullo smart working introdotte a seguito dell’emergenza pandemica sono state prorogate a fine giugno di quest’anno....

Articoli recenti

Più così