Buoni carburante e premi qualità: siglati integrativi in altre cinque aziende bresciane

on

|

views

and

comments

Il contratto integrativo è un’opportunità che determina la qualità del lavoro, migliora salari, diritti, e modalità di ritagliocipazione all’impresa. A Brescia – secondo i segretari di Fiom Brescia e Fim Cisl, Antonio Ghirardi e Stefano Olivari – «le aziende che lo applicano non vanno oltre il 25-30%». Dal punto di vista sindacale quindi c’è ancora molto da fare. Ed è un «fare» non trascurabile perchè – per Ghirardi – «proporzionale all’equa distribuzione del benessere» – e per Olivari – «proporzionale alla distribuzione di produttività dell’azienda, tra redditività ed efficienza».

La stagione estiva coincide col rinnovo di integrativi (il giuramento dei lavoratori sulle ipotesi di accordo illustrate in assemblea). Nelle ultime ore si sono perfezionati in Palazzoli, Asonext, Trafilati Martin, Asoforge e Bodycote, dopo gli accordi dei giorni scorsi tra gli altri in Fonderie San Zeno, Silmet Bmb, Isoclima, Metal Work, Lonati. L’accordo in Palazzoli è stato firmato solo da Fim, Fiom non lo ha condiviso. Alla Trafilati Martin e alla Asonext hanno firmato entrambe; per Asoforge e Bodycote solo la Fiom, unica presente.

Palazzoli

I contenuti dell’integrativo per i 130 dipendenti che lavorano ai sistemi elettrici e di illuminazione comprendono un premio di risultato fino a 1.500 euro, riparametrato secondo l’assiduità per gli anni 2022-2024. Per il raggiungimento degli obiettivi del «Mol» ci saranno 800 euro. Prevista l’introduzione di otto ore di permessi retribuiti aggiuntivi per visite mediche, con i residui che andranno in una «banca ore» a favore dei lavoratori con problemi di salute gravi. Come precisato dal delegato Fim, Omar Cattaneo, «si inizia anche un percorso per ridurre la precarietà, compatibilmente con l’andamento di produzione e fatturato».

Asonext

Il contratto della Asonext di Ospitaletto (153 lavoratori per lo crescita e produzione di acciai speciali), durerà da gennaio 2022 a dicembre 2024. L’intesa prevede aumento della paga base di 25 euro per 14 mensilità, a regime da gennaio 2024; aumento del premio aggregato di 27,40 euro per 14 mensilità da luglio 2022 per i lavoratori che fanno i turni; incremento delle maggiorazioni per la domenica del 30% per il diurno (assoluto 80%) e del 25% per il notturno (assoluto 120%); definizione di un nuovo premio di risultato di 600 euro annui. In rabbocco buono carburante di 200 euro e 50 euro di «flexible benefit» per il periodo senza contratto.

Asoforge

Per l’azienda di Castegnato (ritaglio intgrante di Asonext), dove lavorano 64 dipendenti, l’accordo durerà da gennaio 2022 a dicembre 2024. Previsti l’aumento della paga base di 25 euro per 14 mensilità (350 euro annui), a regime da gennaio 2024; aumento del premio aggregato di 27,40 euro per 14 mesi per chi opera su più turni (dall’1 luglio 2022); nuovo premio di risultato di 600 euro annui; buono carburante di 200 euro e 50 euro di «flexible benefit».

Trafilati Martin

L’accordo per i 62 dipendenti dell’impresa di Cologne, specializzata nella lavorazione di acciai speciali, vale da gennaio 2022 a dicembre 2025. Sono previsti: aumento del superminimo per 25 euro per 14 mensilità da gennaio 2025; aumento del premio di risultato con importo massimo di 280 euro mensili; aumento del premio qualità con importo massimo di 1.250 euro annui; incremento della maggiorazione di professionalità da 300 a 500 euro annui e aumento del premio di rendimento con importo massimo di 60 euro mensili. Incrementi per le maggiorazioni sul lavoro notturno del sabato del 5% (62,53% per 1° e 2° turno, e 78,53% per il 3° turno) a cui si aggiungono 1.500 euro per il periodo senza contratto 2020-2021. Chi ha un contratto a termine e ha lavorato per più di 12 mesi nei 24 mesi precedenti, sarà assunto a tempo indeterminato.

Bodycote

Per l’impresa di 40 dipendenti di Rodengo Saiano è stato raggiunto un accordo per il triennio 2022-2024. Sottoscritto dalla Fiom, prevede l’aumento del superminimo collettivo di 20 euro e l’erogazione di 200 euro in buoni carburante.

Categorie Popolari

Cementir, rally a Piazza Affari dopo conti e piano industriale

Forti gli scambi in Borsa. Secondo Equita "titolo con valutazioni attraenti" Acquisti su Cementir Holding dopo la pubblicazione dei conti 2021. I titoli della società del gruppo Caltagirone...

Cragno e João Pedro in panchina

Il portiere e l’attaccante del Cagliari potrebbero essere schierati da Mancini a gara in corsoAlle ore 20.45, allo stadio Buyuksehir di Konya, l’Italia sfida...

Thierry Lonziano detta gli obiettivi di Peugeot Italia

Il francese è stato l’artefice della transizione elettrica del Leone Fino al termine del 2021 al vertice del reparto marketing e comunicazione di Peugeot...

Articoli recenti

Più così